Tu sei qui
Casa > COPERTINA

Campagna, città di fuoco, di acqua e di festa dei fucanoli in onore di Sant’Antonio

A Campagna, il 17 gennaio, ogni quartiere viene coinvolto con la costruzione del "fucanolo" più grande: centinaia di quintali di legna, provenienti dai vicini boschi vengono utilizzati per la creazione di questi fuochi che sono vere e proprie opere di architettura naturale Brigadoon è il titolo di un film del 1954

Strada Statale amalfitana: associazioni chiedono al Prefetto soluzioni viabilità

Una ZTL Territoriale in Costiera amalfitana, ma forse solo a partire dal 2020. E’ questa una delle ipotesi che sembra si stia facendo strada per risolvere il problema ingorghi lungo la Statale Amalfitana 163. E per il 2019 che si farà? Un incontro tra Prefettura di Salerno e sindaci si terrà

Costiera amalfitana, il Faro di Capo d’Orso al Wwf se ne discute all’Archivio di Stato di Salerno

Il Faro di Capo d’Orso a Maiori in Costiera amalfitana, sarà gestito dall’associazione Wwf che si è visto aggiudicare dall’Agenzia del Demanio, nell’ambito di “Valore Paese - Fari”, la struttura per i prossimi 25 anni. Se ne parlerà presso l’Archivio di Stato di Salerno (in piazza Abate Conforti, 7) giovedì 17

Ötzi, viaggiatore delle Alpi da 5.300 anni riposa al Museo archeologico di Bolzano

Un capo e un cacciatore, sicuramente. Forse pure un mercante e, probabilmente, un esploratore. Ai suoi tempi era tutto questo: oggi, invece, è soltanto “Ötzi”. Lo hanno chiamato così, col nome tedesco delle Alpi Venoste sui cui stava viaggiando, e arriva dal passato. Un tempo così remoto, che l’umanità aveva appena

Muretti a secco Patrimonio dell’Umanità, per Costiera amalfitana e Cinque Terre il logo Unesco raddoppia

Se già i “muretti a secco” di un territorio come la Costiera amalfitana, ma anche come le Cinque Terre in Liguria (due territori Patrimonio Unesco dal 1997) erano un bene unico e da proteggere ora la sua arte di costruzione è dichiarata Patrimonio dell’Umanità. L’Unesco ha infatti iscritto l’arte “of

L’esportazione degli agrumi della Costiera amalfitana e Catania in un video del 1932

Un video di più di ottantasei anni dell’Archivio Storico Luce, mostra i fotogrammi in bianco e nero di due realtà da sempre in competizione per la commercializzazione dei loro limoni: la Costiera amalfitana e la Sicilia. Il titolo che fu dato a questo reportage “Amalfi e Catania. Il raccolto e

Top