Tu sei qui
Home > CULTURA

Ötzi, viaggiatore delle Alpi da 5.300 anni riposa al Museo archeologico di Bolzano

Un capo e un cacciatore, sicuramente. Forse pure un mercante e, probabilmente, un esploratore. Ai suoi tempi era tutto questo: oggi, invece, è soltanto “Ötzi”. Lo hanno chiamato così, col nome tedesco delle Alpi Venoste sui cui stava viaggiando, e arriva dal passato. Un tempo così remoto, che l’umanità aveva appena

Costiera amalfitana, feste di Natale in musica all’Auditorium di Ravello

Dall’Orchestra Salernitana con il maestro Matteo Beltrami, a Giovanni Allevi con l’Orchestra Sinfonica Italiana. Dal concerto in piazza al chiuso dell’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello. Anche se non c’è una reale destagionalizzazione neanche a Ravello, si prova a ravvivare le feste natalizie della Costiera amalfitana. Ed è la “Città della

San Lorenzello, la città della ceramica diventa città delle luci di Natale

San Lorenzello, la città beneventana nella valle del Titerno, famosa per la sua ceramica artistica, diventa meta natalizia anche per le sue luci d’Artista, sfidando Salerno. E così diventa l’alternativa campana anche al caos della città salernitana, dove diventa complicato anche solo passeggiare tra le vie del centro e sostarvi. San

Libertà di stampa in pericolo, mobilitazione internazionale

L'uomo dell'anno questa volta non è un leader politico, né un premio Nobel: è un giornalista. Anzi, "il" giornalista. O meglio, quei giornalisti "guardiani" della libertà d'informazione, fondamento di ogni democrazia. La rivista Time ne ha individuati 9 per tutti, distribuiti in vari continenti, perché i tentativi di imbavagliare non

Amalfi, ritorna a splendere la fontana monumentale di Sant’Andrea restaurata con tassa di soggiorno

E’ costato poco più di quarantamila euro il restauro della fontana monumentale di Sant’Andrea che accoglie i tanti visitatori in piazza Duomo ad Amalfi. Somma recuperata dal comune attraverso la tassa di soggiorno, chiesta ai turisti che soggiornano nella città della Costiera amalfitana. Insieme al Duomo rappresenta sicuramente un monumento

The art of Banksy – A visual protest: la mostra non autorizzata dall’artista senza volto

L’artista dei murales senza identità ha ora anche la sua grande mostra “non autorizzata”. Banksy è tra gli street artist più famosi al mondo, e dopo anni rimane sempre un mistero. Il Museo delle culture di Milano (fino al 14 aprile) mette in mostra una rassegna curata da Gianni Mercurio:

Psyché, a Positano la mostra di acquerelli della fotografa Joanna Pallaris

Dalla macchina fotografica analogica ai pennelli per dipingere. Joanna Pallaris, giovane fotografa londinese, da anni immersa nella natura del Vallone Porto di Positano, che protegge ed ama incondizionatamente, ha trovato la sua dimensione artistica spaziando dalle foto agli acquerelli.  Sarà un vernissage ricco di “luce” e “colori” ad attendere il

I riconoscimenti alle scuole Costiera amalfitana del Premio Francesca Mansi per l’ambiente

Due primi ex aequo alle primarie di Minori per un giornalino scolastico, e di Positano per un “libro manoscritto”, ed otto menzioni speciali. La cerimonia finale del Premio Francesca Mansi per l’Ambiente che si è svolta nella Collegiata di Santa Maria Maddalena di Atrani, ha consacrato le “scalinatelle” come “architettura

Premio Francesca Mansi per l’Ambiente: scuole impegnate sulle scalinatelle della Costiera amalfitana

La quinta edizione del Premio Francesca Mansi per l'Ambiente ha come input le "scalinatelle" della Costiera amalfitana, non solo architettoniche ma anche metaforiche, con le sue "discese ardite e le risalite" come ci ricordano i versi di una canzone di Lucio Battisti. Il bando scade il 15 maggio 2018 ed è

Costiera amalfitana, a Tramonti la scuola mette insieme enti locali e associazioni

L’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Tramonti chiama a raccolta le associazioni della Costiera amalfitana, consolida le attività dell’anno scolastico e la collaborazione tra mondo della scuola e volontariato. Perché senza legami tra società civile e mondo scolastico, la stessa Offerta formativa non risulterebbe ricca e varia di contenuti. Non stimolerebbe

Top