Tu sei qui
Home > CULTURA

Duomo di Siracusa: un viaggio nel tempo con i suoi 2500 anni

E’ un viaggio nel tempo quello che regala il Duomo di Siracusa. 2500 anni di storia ricordati in diversi eventi, come  il videomapping apparso per diversi giorni sul laterale e la facciata del monumento che ha “sottolineato” ancora più marcatamente come lì c’è ancora traccia del tempio greco con le

Aldo Mantineo racconta “Il mio mare” e la storia del Plemmirio

AUGUSTA - E' uno di quei giornalisti che "romanziere" non lo considera affatto un insulto. Anzi. Perché nonostante i suoi 30 anni e passa da cronista vero, di quelli che consumano suole, caffè e penne Bic in quantità industriale, talvolta prendendo pure qualche premio per lo scoop dell'anno, Aldo Mantineo lì è

Somiglianze e divergenze tra Statuto Albertino e Costituzione Romana

Il fascino della storia raccontata dallo storico amalfitano, prof.re Giuseppe Gargano, che con dovizia di particolari analizza e descrive periodi storici che ci hanno portato fin qui...  Al magister in arte chartarum Nicola Milano, che visse un intero secolo nella ferma convinzione della monarchia costituzionale, e al caro zio Carlo

Prove generali di rivoluzione. Le insurrezioni fallite

La storia tra riforma liberale e rivoluzione democratica Al caro maestro Andrea Maiorino, formatore di numerose generazioni di giovani amalfitani, con affetto e riconoscenza Le idee liberali diffuse da Napoleone in Italia e nel contesto più ampio europeo determinarono l'insorgere di sette segrete, rappresentate nella nostra penisola dal fenomeno della Carboneria.  Nel contempo

Tusa, l’archeologo siciliano ricordato alla Borsa del Turismo Archeologico a Paestum

L’eredità culturale di Sebastiano Tusa, l’archeologo siciliano scomparso il 10 marzo 2019 a causa di un incidente aereo su un volo della Etiopian Airlenes, continuerà a vivere. Il premio alla sua memoria (dedicato a Mario Napoli), consegnato nelle mani della vedova Patrizia Li Vigni, durante la XXII Borsa Mediterranea del

Dalla manodopera ai sindacati, fino alla nascita della democrazia moderna

La storia politica raccontata dallo storico di Amalfi, Giuseppe Gargano, ci porta in questo testo a ripercorrere alcune tappe importanti, partendo dalla rivoluzione scientifica del Seicento fino ad arrivare alle idee rivoluzionarie francesi quando emersero anche a Napoli e nel regno delle Due Sicilie con la Rivoluzione del 1799… La rivoluzione

Da cinquant’anni sulla Luna ma il primo a partire fu Dante

I popoli antichi, nel guardare il cielo stellato, rimanevano esterrefatti e pensavano che quelle luci di diversa intensità e colore, delineanti forme gigantesche ma familiari, fossero divinità che influenzavano i destini degli uomini e regolavano i cicli naturali sulla Terra. Ma già in quei tempi lontani cominciavano a formarsi idee

L’Oro campano si ferma anche ad Eboli

L'oro si è fermato ad Eboli

Ma quanto “oro” c’è in Campania? I dati parlano chiaro: sono circa 2300 imprese impegnate nella produzione e nel commercio, divise tra le aree di Napoli, Marcianise (Caserta) e Torre Del Greco (Napoli). Con un’occupazione tra le più elevate del territorio e un indice di esportazione in crescita nell’ultimo anno: sono

Top