Tu sei qui
Home > TERRITORI (Page 2)

Penisola sorrentina, troppi alberi abbattuti cambiano il paesaggio. Wwf: salviamo il pino di Sant’Agnello

Da anni il Wwf Terre del Tirreno sta conducendo una battaglia quasi solitaria, per scongiurare i continui tagli di alberi che - insieme alla costruzione di “parcheggi interrati” - stanno cambiando un po’ alla volta il volto alla Penisola Sorrentina. Claudio d’Esposito, il presidente dell’associazione ambientalista, è anche su questo

Ischia Clean Blitz, sui fondali marini recuperati quintali di rifiuti

Più di dieci i quintali di immondizia recuperati sui fondali marini dell’isola di Ischia. L’operazione di Ischia Clean Blitz ha dato i suoi effetti grazie ai pescatori e all’Area Marina Protetta Regno di Nettuno, e ai sindaci di tutti i comuni scesi in campo in difesa del mare, vera risorsa

La Cesta della Biodiversità: presentazione a Padula con la pizza grani antichi

15 luglio 2018, ore 20,30  presso la Pizzeria Luna Rossa di Michele Pizzi a Padula E' una vera sfida quella di mettere in rete, i prodotti della tradizione, quelli di qualità e a km0 del Cilento e Costiera amalfitana. E sarà con la “pizza della biodiversità” che sarà presentato domenica 15 luglio,

Costiera amalfitana, associazioni mobilitate sul nuovo piano viario: non alterare il delicato ecosistema

Un coordinamento di otto associazioni mobilitate per impedire che il territorio della Costiera amalfitana venga stravolto da mega-progetti di gallerie, bypass, funivie, parcheggi, che intaserebbero di auto la Statale 163 senza trovare la soluzione al problema traffico che soffoca sempre di più.  Acarbio, Club per l’Unesco di Amalfi, Italia Nostra Salerno,

Costiera amalfitana: stop all’invasione degli autobus. Intanto la Provincia di Salerno rilascia altre autorizzazioni

Non c’è fine settimana o ponti festivi o determinate ore del giorno, in cui la Costiera amalfitana, con la bella stagione, non venga invasa da centinaia di autobus. La Statale Amalfitana 163 viene letteralmente collassata. Lamiere di auto incolonnate lungo file di bus. A nulla è valsa l’esperienza degli ultimi

Biodiversity Barcamp Tour: dal Crea Of Pontecagnano parte la sfida per la biodiversità

Biodiversità, ambienti, salute. E' il sottotitolo di "Risorse genetiche vegetali" del Biodiversity Barcamp, la piattaforma itinerante organizzata dal Centro di Ricerca in Agricoltura e che ha visto giovedi 8 marzo, il primo evento presso il Crea Of di Pontecagnano. Altri ne seguiranno in vista del convegno nazionale che si terrà

Costiera amalfitana, cambia la geografia politica. Sconfitto il Pd con i suoi annunci di tunnel e bypass

La geografia politica non solo dell'Italia ma anche della Costiera amalfitana cambia volto. Se il centro destra trionfa nell'Italia rurale, e il centrosinistra recupera nelle grandi città e il Movimento Cinque Stelle al sud e isole, ci sono "diverse" Italie a confronto, come sostiene l'agenzia YouTrend che studia ricerche demoscopiche.

Quando la caccia diventa un tiro a bersaglio: troppe le vittime. Il Wwf chiede più controlli

Secondo le statistiche dell’Associazione Vittime della Caccia al 31 ottobre sono 44 le vittime di armi da caccia e cacciatori, (4 i morti e 7 i feriti tra i non cacciatori, tra cui una bambina), 27 i feriti 17 i morti in totale. A questi vanno aggiunti gli incidenti da

Costiera amalfitana, a Tramonti la scuola mette insieme enti locali e associazioni

L’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Tramonti chiama a raccolta le associazioni della Costiera amalfitana, consolida le attività dell’anno scolastico e la collaborazione tra mondo della scuola e volontariato. Perché senza legami tra società civile e mondo scolastico, la stessa Offerta formativa non risulterebbe ricca e varia di contenuti. Non stimolerebbe

Re Fiascone, in Costiera amalfitana crescerà mappa terrazzamenti sottratti all’abbandono

Crescerà sempre di più la mappa dei terrazzamenti che ritornano a vivere in Costiera amalfitana. Tramonti e Scala, i due comuni rurali, abbracciano il progetto del Re Fiascone, il pomodoro ritrovato che da tre anni sta di nuovo ricrescendo su quella stessa terra che ha visto fino agli anni '50

Top