Tu sei qui
Home > Author : E'costiera

Duomo di Siracusa: un viaggio nel tempo con i suoi 2500 anni

E’ un viaggio nel tempo quello che regala il Duomo di Siracusa. 2500 anni di storia ricordati in diversi eventi, come  il videomapping apparso per diversi giorni sul laterale e la facciata del monumento che ha “sottolineato” ancora più marcatamente come lì c’è ancora traccia del tempio greco con le

Avvistata a Lampedusa specie invasiva: appello dell’Ispra

Questa volta a Lampedusa non sono i poveri barconi ad approdare ma una nuova specie invasiva: Portunus segnis. Il nome scientifico indica il “granchio blu” del Mar Rosso apparso recentemente nell’Area Marina Protetta delle Isole Pelagie e all’interno del porto dell’isola siciliana. A lanciare l’allarme è l’Ispra (Istituto Superiore per

Italia Nostra: gli studi di Franco Ortolani ci accompagneranno ancora

“Con la morte del senatore Professor Franco Ortolani Italia Nostra Campania perde un importante sostegno”. L’associazione ambientalista ricorda in una nota “il geologo dei comitati”, professore ordinario alla Federico II di Napoli fino ad un decennio fa, venuto a mancare a 76 anni (il 23 novembre). Ammalato di cancro, Ortolani

Cilento, dal basso riprende il cammino verso il Distretto rurale

E’ dalla Valle del Calore che il Comitato Promotore delle aree interne e protette riprende da dove aveva iniziato. Con il regolamento (finalmente) approvato dalla Regione Campania sui criteri per il riconoscimento dei distretti rurali e dei distretti agroalimentari di qualità (DRD del 23/10/2019), si hanno ora le linee guida

Bruno De Rosa, il maestro pizzaiolo che porta in Lombardia i sapori di Tramonti

Una pizzeria “stellata” che racconta Tramonti e le sue declinazioni culinarie, con i sapori più autentici della Costiera amalfitana, a trenta chilometri da Milano. E’ a Legnano la pizzeria Montegrigna “Tric Trac”  che si è vista aggiudicare anche quest’anno un ambito premio: i tre spicchi di Gambero Rosso nella guida

Il Premio Francesca Mansi ai giovani che guardano al futuro della Costiera amalfitana

Il giorno prima del Premio Francesca Mansi, ad Atrani si è temuto di nuovo di rivivere quei momenti drammatici dell’alluvione del 2010, dove perse la vita Francesca. Perché basta un’allerta meteo, il fiume che ingrossa, le briglie di contenimento strapiene di materiali, un tombino che scoppia, per far venire i

Al Convegno sulla Dieta Mediterranea i sapori della Cesta della Biodiversità

Dal pomodoro ritrovato della Costiera amalfitana, ai ceci di Cicerale; dalle patate di Castelcivita al vino Pepe Rosso che si produce nel cuore del Cilento antico. Ma anche orzo, farro da Roccagloriosa, fusili di Felitto e ovviamente l’olio extravergine di oliva che è alla base della dieta mediterranea. La Cesta

La Cesta della Biodiversità in esposizione al Museo della Dieta Mediterranea

Sono tre donne cilentane ad aver portato anche fisicamente "La Cesta della biodiversità” presso il Museo della Dieta Mediterranea che si trova a Pioppi, comune di Pollica. Le tre donne cilentane: (da sinistra) Vienna Cammarota, Rosa Pepe e Stefanina Marotta (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Con

Estate “calda” sulla Statale amalfitana, ambulanza bloccata nel traffico: la Cisl dice basta

“Quello che sta avvenendo in Costiera amalfitana ha dell’inverosimile”. Così commenta scoraggiato Diego Corace, battagliero sindacalista Cisl Trasporti Sita, dopo l’ennesima giornata di “traffico infuocato” lungo la Statale 163 amalfitana, dove ancora una volta un’ambulanza è rimasta bloccata tra tornanti invasi da autobus. E così la Costiera amalfitana, ad estate 2019

Top