Tu sei qui
Home > GLOBAL LOCAL > Costiera al tempo del Covid: speciale di Radio Divina fm voce dell’attualità

Costiera al tempo del Covid: speciale di Radio Divina fm voce dell’attualità

Ultimo aggiornamento Friday, 20 March, 2020   23:14

Ogni giorno una voce racconta la Costiera amalfitana al tempo del Coronavirus. Attraverso le onde della radio storica che da più di quarant’anni trasmette sulle onde Fm e negli ultimi anni anche in streaming (con l’app soundcloud) in questi giorni da “quarantena” imposte dal governo Conte per arginare il virus Covid19, la “vecchia radio” continua a raccogliere le voci di una Costiera che sembra tramortita.

Perché si è passati  da una richiesta di stop agli autobus e auto per troppi ingorghi (attraverso anche una petizione che ha raggiunto quasi diecimila firme), all’avere una valanga di disdette dai turisti di tutto il mondo, scoprendosi fragile anche turisticamente. E tutto ciò può essere uno choc non solo economico.

Allora, ancora di più in queste occasioni, le comunità vanno informate, non vanno fatte sentire sole, e vanno ascoltate. E così quotidianamente si dà un ampio spazio non solo ai tragici numeri del Coronavirus, ma anche a chi si sta attivando sul territorio per far sentire meno soli gli anziani, i più deboli, gli indifesi, i portatori di handicap, i malati già sottoposti a cure e che hanno bisogno di essere trasportati nelle strutture mediche.

Il gruppo di volontari di Protezione Civile “I Colibrì”

Se la popolazione deve stare a casa per cercare di bloccare l’espandersi di un virus aggressivo e invisibile, c’è chi invece continua a svolgere le proprie menzioni, sempre con la stessa passione. Tanti i volontari dei gruppi di Protezione Civile come I Colibrì (in streaming l’intervista al presidente Alessandro Miccio), e di diverse associazioni, che per loro lo “stare a casa” non vale in questo momento. E la radio cerca di raccontare anche questo aspetto e di sottolinearlo. Perché se non sta crollando tutto l’assetto sociale, è anche grazie a questi uomini e donne che quotidianamente si occupano del luogo dove vivono e delle persone che vi abitano.

C’è chi fa, chi propone, chi racconta ciò che è stato la nostra storia. Pillole giornaliere di consigli, vengono date in piccole dosi ad esempio da Nicola Mammato, veterinario da sempre impegnato nel sociale. Mentre la voce da perfetto speaker radiofonico di Raffaele Acampora, che ha preso le redini del papà Nicola, diffonde nell’etere la voce della radio. Che né i social, né le tv digitali, sono riusciti a mettere in cantina.  

Leggi anche: Coronavirus: quando la Costiera amalfitana vinse peste e colera

Gli speciali Coronavirus di Radio Divina FM

Redazione
Articoli redatti dalla redazione di e'Costiera
http://www.ecostiera.it

Lascia un commento:

Top