Tu sei qui
Home > GLOBAL LOCAL > Emergenza Covid, la Costiera amalfitana ad un bivio

Emergenza Covid, la Costiera amalfitana ad un bivio

Ultimo aggiornamento Sunday, 8 November, 2020   17:30

I 13 Comuni della Costiera amalfitana hanno una popolazione complessiva di meno di 40.000 abitanti. Con il turismo azzerato le persone che circolano tra i vari Comuni sono sempre le stesse. La situazione, perciò, per tanti aspetti è paragonabile alla nave da crociera Diamond Princess dove a febbraio ci furono i primi contagi da polmonite cinese. 

Da noi le notizie certe sono che da circa un mese sono partiti i primi contagi e di giorno in giorno stanno crescendo esponenzialmente (circa 123 gli attuali positivi, ndr).

Il virus si propaga e noi proviamo semplicemente a corrergli dietro per eliminarlo. Le armi che stiamo utilizzando però sono assolutamente insufficienti

Praticamente proviamo a fare un po’ di tamponi, vediamo chi sono i positivi e li isoliamo alla meno peggio.  Intanto mentre noi procediamo con questa spaventosa lentezza, il virus, approfittando dei positivi asintomatici non individuati ed isolati, continua a propagarsi. 

E, come ben sappiamo, quando arriva da quelli tra di noi più fragili le cose si complicano maledettamente.  Quando in una guerra – e questa è esattamente una drammatica guerra – fallisce un primo Piano di difesa, c’è la necessità di passare ad un secondo Piano magari più doloroso ma almeno si prova a non arrendersi senza combattere. 

Il sindaco di Maiori, Antonio Capone

L’assenza di comunicazione da parte dell’Asl

Che il fallimento sia davvero totale è dimostrato anche dal fatto che, per motivi davvero inspiegabili, il dato aggregato dei tamponi fatti a Maiori nei giorni scorsi (fondamentale per capire il livello di propagazione), nonostante sia a conoscenza dell’Asl, come evidenziato ieri sera dal sindaco Antonio Capone, non gli è stato comunicato. 

E purtroppo gli asintomatici sommersi non individuati e non isolati stanno come sappiamo continuando a contagiare.  Questo è il motivo per cui, con ogni probabilità ci sarà la necessità di adottare provvedimenti molto simili al lockdown di marzo. 

Con la differenza che quello fu per noi all’epoca una misura di prevenzione ed adesso è un estremo tentativo di evitare l’irreparabile. 

LEGGI ANCHE:

Costiera amalfitana, Daniele Esposito: lezione Covid19, un turismo sostenibile

2020 anno horribilis, Peter Hoogstaden: crolla il turismo in Costiera amalfitana

  • Addio a Ferlinghetti, con Casa della poesia portò i suoi versi ad Amalfi
    “Tutto quello che ho sempre voluto fare era dipingere luce sui muri della vita”. La frase è di Lawrence Ferlinghetti, il poeta fondatore della City Lights Booksellers and Publishers, morto all’età di 101 anni, ricordato così da Feltrinelli, editore che ha pubblicato in Italia gran parte dei suoi libri. E non si contano i messaggi…
  • Irpinia magica, laghi e abbazie contro l’ansia da lockdown
    Dal Lago Laceno all’Abbazia del Goleto: un percorso per conoscere ed appezzare meglio l’Italia delle aree interne, che durante questo lungo anno caratterizzato dalla pandemia, sono state penalizzate anche dal turismo di prossimità. A volte ti viene quella irrefrenabile voglia di prendere a morsi il paesaggio, e allora è il momento di andare. Sabato 20…
  • Amalfi tre volte in sicurezza ma crolla lo stesso: il costone ora è un caso
    Ultimo aggiornamento Sunday, 21 February, 2021   18:45 “Dissesto idrogeologico, al via servizio rocciatori per Statale Amalfitana”. Era il 18 febbraio del 2014 quando la Regione Campania annunciava urbi et orbi il “nuovo servizio rocciatori per il presidio continuo dei costoni della Costiera amalfitana che incombono sulla Statale 163 e sui centri abitati”. Ma di…
  • Dante e il tema medievale del viaggio, dai pellegrinaggi a quello mentale
    Dopo la pubblicazione di “Dante a sette secoli dalla morte, Gargano commenta la Commedia“, continua la raccolta di articoli che fanno parte dei pensieri sulla Commedia di Dante Alighieri “De Comedia Dantis cogitationes” scritta dallo storico medievalista e astronomo, Giuseppe Gargano, in occasione della ricorrenza del VII centenario della morte del Sommo Poeta. Il Medioevo…

Lascia un commento:

Top