Tu sei qui
Home > AMALFITANIA > Amalfi, la siccità colpisce la lecceta secolare

Amalfi, la siccità colpisce la lecceta secolare

Ultimo aggiornamento Thursday, 21 December, 2017   21:40

LA LECCETA SECOLARE DI AMALFI, ECCO GLI EFFETTI DELLA SICCITA' Gioacchino Di Martino (vice presidente del Centro di Cultura e Storia Amalfitana, e tra i soci fondatori del Club per l'Unesco di Amalfi) ci parla degli effetti sul patrimonio ambientale causati anche dalla siccità. Quest'estate a fare dei danni enormi non sono stati soli gli incendi (favoriti anche della mancanza di pioggia da mesi). #Amalfi #Costieraamalfitana

Pubblicato da Club per l'Unesco di Amalfi su Martedì 19 settembre 2017

Oltre al fuoco ci ha pensato anche la siccità a distruggere un vasto patrimonio ambientale della Costiera amalfitana come ad esempio la storica lecceta dell’ex Convento dei Cappuccini, che presenta tutti i segni della “seccagine” con l’inaridimento delle piante, come spiega in questo video Gioacchino Di Martino, vice presidente del Centro di Cultura e Storia Amalfitana e tra i soci fondatori del Club per l’Unesco di Amalfi.

Un effetto che si può notare in ampie aree della Costiera.

Effetti che sono devastanti se si aggiungono a quelli causati dalle fiamme. Quando rivedremo più quel “verde” che pennellava il paesaggio?

Articoli che potrebbero interessarti

E'costiera
La <strong>redazione di eCostiera</strong> si compone di un team di giornalisti professionisti che si occupano di diffondere notizie e approfondimenti legati al territorio ma non solo.
http://www.ecostiera.it

Lascia un commento:

Top