Tu sei qui
Home > GLOBAL LOCAL > Costiera amalfitana, arriva Italobus ma solo in convenzione con la Sita

Costiera amalfitana, arriva Italobus ma solo in convenzione con la Sita

Per fortuna è una “notizia” che ha il sapore di una “fake news”: e cioè che Italobus arriverà dal 15 giugno al 15 settembre fino in Costiera amalfitana. Arriverà sì Italobus, ma “solo” con una convenzione stipulata con la Sita, trasporto pubblico locale, che da Salerno ha corse dirette fino ad Amalfi. Non arriverà quindi Italo materialmente con i suoi torpedoni rossi.

Attraversare lo Stivale in poche ore? Oggi si può con l’Alta Velocità di Italo e i biglietti da e per Salerno. Se vuoi combattere la nostalgia dell’estate, col treno puoi anche andare al mare a Salerno“. Ecco cosa dice in realtà la pubblicità sul blog di Italo treno. Si sa, il marketing deve far sognare. E così induce a immaginare che in poco tempo prendi il treno e direttamente (magari giusto prendendo subito un autobus che aspetta te) arrivi fino alla destinazione dei tuoi sogni. 

Gli orari di Italo con la possibilità di arrivare fino ad Amalfi con un unico biglietto

Ma in realtà è tutt’altra notizia, come si legge in un altro testo (dal sito della Travelmar): “Anche quest’anno si riconferma la collaborazione con SITA SUD per agevolare gli spostamenti da e verso la Costiera Amalfitana: dal 1 maggio si potrà  riacquistare il biglietto unico Costiera Terra & Mare, la soluzione ideale per visitare la Costiera Amalfitana, senza stress, e da una prospettiva emozionante. Puoi acquistare il biglietto Costiera Terra & Mare in tutti i punti vendita SITA abilitati e presso le nostre biglietterie (tariffa unica di 15 Euro). Valido dal momento della vidimazione fino alla mezzanotte dello stesso giorno, il biglietto ti permette di usufruire di un numero illimitato di spostamenti sui bus SITA SUD per la Costiera Amalfitana e la Penisola Sorrentina e di un passaggio marittimo a bordo delle nostre comode e veloci motonavi per raggiungere i luoghi principali della Costiera Amalfitana. Le nostre corse partono tutti i giorni, festivi inclusi, e raggiungono Salerno, Cetara, Maiori, Minori, Amalfi e Positano…”.

E così i cittadini, gli automobilisti, potranno (almeno su questo aspetto), tirare un sospiro di sollievo. Non ci saranno altri arrivi di altri mega bus lungo la già intasata Statale amalfitana. 

L’informazione ai tempi di internet si sa, corre veloce. Un continuo imperversare di informazioni da “copia e incolla” che nessuno controlla. Eppure un giornalista è tenuto a controllare le fonti.

Purtroppo molte volte ciò non accade e si ingenera una cattiva informazione che disorienta i lettori. E così la vera notizia è questa: Italobus ha stipulato una convezione con la Sita. Gli utenti che viaggeranno con Italo avranno la possibilità di acquistare un unico biglietto fino ad esempio ad Amalfi, Vietri, Cetara, Maiori, Minori, Atrani.  Solo un’illusione: immaginare che con il treno si possa arrivare fino in Costiera amalfitana.  Questione di marketing? O di qualche errore di comunicazione.

Articoli che potrebbero interessarti

Redazione
Articoli redatti dalla redazione di e'Costiera
http://www.ecostiera.it

Lascia un commento:

Top