Tu sei qui
Home > ARCHIVIO > 8 marzo, una maratona di scrittura su Wikipedia per dar più voce alle donne

8 marzo, una maratona di scrittura su Wikipedia per dar più voce alle donne

Ultimo aggiornamento Sunday, 31 March, 2019   22:59

In un momento in cui Wikipedia Foundation cerca di sensibilizzare sulle donazioni e fare in modo che “Wikipedia rimanga neutrale, imparziale e completamente indipendente”, in occasione della festa della donna che ricorre l’8 marzo, volontari da ogni parte del mondo daranno voce alle donne con una maratona collettiva di scrittura al femminile Art+ Feminism 2019.

Anche Salerno con l’Associazione Mind The Gaps e il Dipartimento di Informatica dell’Università di Salerno hanno risposto all’appello e a partire dalla 14,30 presso il Laboratorio Turing del Dipartimento di Informatica dell’Università di Salerno si darà vita all’edit-a-thon: letteralmente una maratona di modifiche su Wikipedia. 

Art and Feminism 2019 Salerno

E così come scrivono gli organizzatori: “Ci saranno tutorial introduttivi per i principianti, supporto da parte dei wikipediani esperti per la scrittura collettiva, materiale di consultazione. Si potranno fare domande ed essere certi di avere tutto il supporto valido per creare voci di qualità legate alle biografie delle attiviste premiate con l’International Women of Courage Award (Premio Internazionale Donne Coraggiose). Tale prestigiosa onorificenza viene conferita, annualmente, dal segretario di stato statunitense a donne di tutto il mondo che si siano contraddistinte per l’impegno profuso nella protezione dei diritti umani, nell’impegno per migliorare la condizione delle donne e nella promozione della pace e della trasparenza del proprio governo. Un riconoscimento che ha visto premiate, dal 2007, oltre 120 donne di ben 65 nazioni differenti”.

Ma quale scopo ha questa campagna internazionale ormai giunta alla sua sesta edizione?

Art+Feminism vuole contribuire a colmare il divario “di genere” presente anche su Wikipedia, la più grande enciclopedia libera online.

Anche qui, in questo luogo libero, le donne purtroppo sono sotto-rappresentate, sia come numero di voci enciclopediche sia come numero di persone attive come contributor, cioè come autori e autrici. E così in occasione della maratona di scrittura, chi prenderà parte all’evento potrà dare un contributo reale. Anche a distanza. Gli organizzatori incoraggiano la partecipazione anche da remoto, per gli utenti già iscritti a Wikipedia. E’ possibile seguire la maratona su Facebook e Twitter usando gli hashtag: #artandfeminism #noweditingaf #AF6 #womenofcourage.

GLI ORGANIZZATORI:

L’evento è organizzato dal Dipartimento di Informatica dell’Università di Salerno, in collaborazione con l’associazione Mind The Gaps, l’associazione Wikimedia Italia e il progetto Vivarium, tutte realtà impegnate nella diffusione della cultura digitale e nella condivisione di buone pratiche collaborative, anche sulla tematica del gender gap

L’evento è gratuito, basta registrarsi qui:  https://artandfeminism2019salerno.eventbrite.it


Articoli che potrebbero interessarti

E'costiera
La <strong>redazione di eCostiera</strong> si compone di un team di giornalisti professionisti che si occupano di diffondere notizie e approfondimenti legati al territorio ma non solo.
http://www.ecostiera.it

Lascia un commento:

Top