Tu sei qui
Home > Author: Maria Rosaria Sannino (Page 2)

La seconda vita di Bilbao: chiudono le industrie apre la cultura

Bilbao, capitale dei Paesi Baschi, in Spagna, vive una seconda vita grazie all'attrattore culturale che si è creato con il Museo Guggenheim aperto nel 1997. Con la crisi economica della metà degli anni '70 che mise in ginocchio la sua industria navale e siderurgica, questa città che vive intorno al fiume,

Sitges e la sua “controcultura” che sfida i pregiudizi

Un tempo villaggio di pescatore, oggi meta che sfida i pregiudizi. Sitges si trova in Catalogna a mezz'ora da Barcellona, sulla Costa Dorada. Se si ha tempo vale la pena staccare un po' dalla città e tuffarsi nella vita tranquilla di questo posto di mare. Sempre però se si è

La Costiera amalfitana ancora da raccontare. Insieme a Viaggi, Storie e Culture

èCostiera cambia look. Dopo tanti anni sentivamo il bisogno di dare ariosità al nostro sito storico della Costiera amalfitana e di non farlo morire. E' una lunga strada quella fatta da questo giornale, che inizia quando il web era fantascienza e l'informazione passava soltanto dal foglio di carta stampato che

Barcelona y tapas, fra locali storici e innovazioni culinarie

La cucina catalana vanta una lunga tradizione, e Barcellona, grazie al suo senso di ospitalità, ha una componente multietnica in forte crescita che è riuscita ad integrare anche in cucina. Già a partire dal Duecento i catalani scrivevano libri di ricette, ma anche manuali di bon ton e guide dei

Barcellona: La Ribera, El Born e la Cattedrale del Mare di Ildefonso Falcones

La Ribera fin dal X secolo è stata il punto di approdo dell'antica Barcelona che viveva di commercio marittimo. Ancora oggi in questo quartiere popolare della città catalana, si riesce a respirare un'atmosfera diversa da quella che si vive andando per la Rambla che per più di un chilometro, con

Perché Barcellona non è solo Gaudì

Perché Barcellona non è solo Gaudì

Trae in inganno l'immagine di Barcellona solo legata all'architettura estrosa dell'artista Antonio Gaudì, padre del modernismo. La città catalana è qualcosa di più di tutto ciò: ad iniziare dal gotico che si esalta tra i dedali dei vicoli, le antiche mura romane, i quartieri popolari con i suoi mercati colorati,

Atrani: pluviometri nei punti giusti per un allarme alluvione immediato

Un fatalismo da “scongiurare” a favore di una consapevolezza dell’esistenza di criticità del dissesto idrogeologico esistente ancora ad Atrani e in tutta la Costiera amalfitana. E una necessità di pluviometri da collocare dove servono, oltre ad un coordinamento più efficace tra i volontari dei nuclei di Protezione Civile. Ad Atrani,

I contadini volanti di Flavia Amabile: la Costiera vista dalla fatica degli uomini

E' un libro da abbracciare con gli occhi, più che da leggere. “I contadini volanti” di Flavia Amabile, Arkhé edizioni, racconta attraverso una quarantina di foto in bianco e nero, la fatica fisica di quei pochi contadini che in Costiera amalfitana, ancora oggi, e con quelle stesse tecniche usate dai

L’ultima foto di Nicola Gambardella, Amalfi piange il “suo” fotografo

La Costiera perde una figura storica. Un artista che ha immortalato generazioni di amalfitani e raccontato i mutamenti del territorio. Chissà quale è stata l'ultima immagine che Nicola Gambardella ha scattato prima di riporre per l'ultima volta la sua fedele compagna, la macchina fotografica. Al di là del soggetto, sarà stata

Così si lascia morire il prestigioso Istituto Filosofico di Napoli

Gerardo Marotta

“Noi stiamo morendo”. A dirlo è Gerardo Marotta, fondatore del prestigioso Istituto Filosofico di Napoli. Marotta usa il plurale perché i “libri” sono la sua vera famiglia, ed oggi si trovano a dover trovare riparo in altre strutture, perché la biblioteca di questo storico ed importante Istituto, che il mondo

Top