You are here
Home > COPERTINA > L’esportazione degli agrumi della Costiera amalfitana e Catania in un video del 1932

L’esportazione degli agrumi della Costiera amalfitana e Catania in un video del 1932

Un video di più di ottantasei anni dell’Archivio Storico Luce, mostra i fotogrammi in bianco e nero di due realtà da sempre in competizione per la commercializzazione dei loro limoni: la Costiera amalfitana e la Sicilia. Il titolo che fu dato a questo reportage “Amalfi e Catania. Il raccolto e l’esportazione degli agrumi” sintetizza un racconto che vede scorrere in poco più di tre minuti le immagini di terrazzamenti della Costa d’Amalfi – partendo da Maiori – con una veduta poi dall’alto di Ravello, con gli alberi di sfusato, e poi subito giù in Sicilia lungo la piana catanese, con lo sfondo un’Etna imbiancata, e con i contadini mentre raccolgono i frutti dagli alberi, mentre li selezionano, fino a portarli su un nastro trasportatore e imbarcarli sulle navi.

Il video dell’Istituto Luce sul raccolto e l’esportazione degli agrumi ad Amalfi e Catania

E poi un saluto con un lungo fischio, come avviene per le grandi partenze. Il vociare di chi è arrivato al porto per vedere il grande momento. A quell’epoca Amalfi e Catania erano viste come due grandi realtà per l’esportazione degli agrumi. Un esempio per l’Italia che ancora non era entrata in guerra. E ancora non c’erano i marchi di indicazione geografica protetta. 

Leave a Reply

Top