Torna alla homepage Torna alla homepage  
 
Torna alla homepage Mercoledi 01 Ottobre 2014
 



 
Cerca articolo
Google
Area Riservata



Informazione Turistica
Lettere al direttore
Scrivete a
Maria Rosaria Sannino
Clicca qui

Informazioni

Premio città di Angri, Franco Califano “Ambasciatore dell’Agro in Italia e nel mondo” PDF Stampa Email
Scritto da Redazione   
Mercoledì 10 Marzo 2010 17:44

Franco CalifanoSarà il cantautore Franco Califano a chiudere il 14 Marzo gli Eventi della VII° edizione del Premio Città di Angri…nell’Agro. L’appuntamento è per le ore 21 nella tenso-struttura “Pala Angri” allestita per l’occasione in Piazza Annunziata dove il famoso artista di origine paganese,  in qualità di “guest star”,  porterà in scena alcune tra le sue più celebri e popolari canzoni regalando emozioni a non finire al pubblico della kermesse, che per l’occasione, giungerà da tutto il comprensorio e anche dal resto della regione.  Il cantante riceverà il premio Agro Award,  Premio Barocco riservato ai personaggi più celebri dell’Agro e, per l’occasione,  sarà nominato "Ambasciatore di arte e cultura dell’agro nocerino sarnese in Italia e nel mondo".

Numerosi sono gli artisti ed i personaggi che nel corso di tutta la manifestazione riceveranno riconoscimenti per essersi particolarmente distinti nei campi in cui operano, tra i tanti vanno citati  il giornalista salernitano Peppe Iannicelli e quello partenopeo Federico Vacalebre, i maestri d’arte Pietro Paolo Paolillo, Gianni Rossi, ed Elio Alfano, il campione mondiale di Kick Boking Gaetano Verziere, e l’unico ciclista professionista della Provincia di Caserta (tra 7 campani) Nicola D’Andrea, il famoso chansonnier Espedito De Marino, il presidente nazionale dell’associazione italiana professionisti dello spettacolo e della cultura Raffaele Sorrentino, e tanti altri che sempre con piacere decidono di venire a ritirare un premio che sta crescendo a dismisura anno dopo anno, acquistando un alto valore simbolico e diventando quasi uno “status” tra le numerose eccellenze non solo di Angri ma di tutto l’Agro ed il resto della Regione Campania.

Sarà, infine, onorata la memoria dei più prestigiosi personaggi che la città di Angri abbia mai avuto come il Beato Alfonso Maria Fusco o l’indimenticato Sindaco Giovanni Alfano.

Con questo evento – afferma il direttore artistico Giuseppe Novi – si vuole creare un momento di spettacolo e di celebrazione, ma soprattutto si vuole mettere per una settimana sotto i riflettori, una zona della Regione Campania da sempre considerata strategica dal punto di vista dello sviluppo turistico, commerciale, culturale e sociale, in modo da creare una sana occasione di confronto e dialogo tra i partecipanti per evidenziare sì i problemi, ma soprattutto per cercare soluzioni concrete da sottoporre fattivamente ad amministratori locali e regionali” .

Momento collaterale alla kermesse sarà la mostra tematica: “Premio Città di Angri…nell’Agro: personalità e storia dell’evento più qualificativo della nostra terra” che sarà aperta al pubblico tutti i giorni dal 10 al 14 marzo presso la “Sala Ex Combattenti” (Piazza Doria) dalle ore 16.00 alle ore 21.00 con ingresso libero a tutti.

Il “Premio Città di Angri…nell’Agro”, giunto ormai alla VII edizione,  è ideato e diretto da Giuseppe Novi ed organizzato in collaborazione con la Provincia di Salerno, la Regione Campania e col sostegno dell’Unione Europea. L’appuntamento di apertura è per mercoledì 10 marzo col cabaret di Paolo Caiazzo, il famoso Tonino Cardamone di “Made in Sud” e “Colorado Cafè”. Ingresso gratuito con ricco buffet per tutti.

COMUNICATO STAMPA

 

Franco Califano
 

AddThis Social Bookmark Button
Seguici anche su...
Ecostiera.it su Google+ Ecostiera.it su Facebook Ecostiera.it su Facebook
Ultime Notizie
Approfondimenti
Pubblicità
Lavoro Campania
 
 
 
 
© 1991 - 2007 Comunicazione e Territori scarl
- Costiera amalfitana (Sa)
ècostiera - Registrazione Tribunale di Salerno n° 793 del 27-02-1991
Impaginazione & grafica
Amore & Vasaturo Srl