You are here
Home > ARCHIVIO > Il popolo della tammorra radunato a Maiori

Il popolo della tammorra radunato a Maiori

Il raduno è più folkloristico che mai: pieno di colori e tanta musica popolare con stand e stage tutto il giorno. A Maiori, in Costiera amalfitana, il “Popolo & Tammorra Folkfestival” sarà fino a sabato 24 luglio radunato negli spazi di Palazzo Mezzacapo. Dopo cinque anni in giro per la provincia salernitana approda così in un territorio ricco di tradizioni l’iniziativa legata alla musica popolare che negli ultimi anni ha raggiunto un vasto pubblico. Tanti i gruppi locali che si sono esibiti in questi giorni. In collaborazione con il Comune di Maiori, l’associazione “Il Pane e le Rose” di Eboli durante i quattro giorni, sta permettendo così di far condividere questa esperienze attraverso il suono della tammorra.
Una manifestazione che cerca di racchiudere i principi su cui si fonda il lavoro dell’associazione organizzatrice che quest’anno festeggerà per l’occasione il suo 10° anniversario. Gli spazi espositivi sono dedicati all’artigianato e alla creatività e la mostra fotografica a “Un territorio da scoprire” a cura dell’Associazione Askole di Maiori. Personale fotografica di Davide Vignes vincitore contest fotografico speciale Popolo e Tammorra 2010. Sarà possibile assistere alle serata anche attraverso la diretta di Costa Amalfitana Tv.

Popolo e Tammorra

Il programma

23 luglio
Ore 18:30 stage di danze tradizionali
Ore 21:00 DIONISO FOLK BAND (Napoli)
Ore 22.00 ETNOMUSICANTES (Mattinata)
Ore 23:00 A PARANZA D’O TRAMUNTAN CUMM JAMM JAMM. (Tramonti)
24 luglio
Ore 18:30 stage di danze tradizionali
Ore 21:00 YEMAYA’ ETNOMUSICPROJECT (Salerno)
Ore 22:30 MANEKà (Salento)
LAB. DANZANDO NELL’ITALIA MINORE

Leave a Reply

Top