You are here
Home > TERRITORI

Sicignano degli Alburni-Lagonegro: 30 anni di attesa per un treno che non arriva

Trent'anni aspettando un treno che non arriva. E da più di cinque anni che ininterrottamente scrive appelli, incontra politici delle diverse aree e dirigenti delle ferrovie italiane. Il Comitato per la Riattivazione Ferrovia Sicignano degli Alburni-Lagonegro non si ferma dinanzi alle (vane) promesse di riattivare la ferrovia del Vallo di

Scuola di Tramonti: quando leggere crea benessere

“Leggere che...Passione 2017” organizzato dall'Istituto Comprensivo di Tramonti, è giunto alla sua ventesima edizione. Quanti alunni avranno trovato lo stimolo giusto tanto da appassionarsi ai libri? Questa scuola della Costiera amalfitana (che va dalle materne alle secondarie di primo grado) si contraddistingue da anni - anche grazie alla dirigente scolastica Luisa

La terra, come la vogliamo. Festambiente per un’agricoltura più sostenibile

“La terra come la vogliamo” è il tema è della terza edizione di Festambiente Agricoltura organizzato da Legambiente. Dal 19 al 21 maggio, presso il complesso dell'Azienda Agricola Regionale Sperimentale Improsta che si trova ad Eboli ci saranno: degustazioni guidate, animazione con incontri, laboratori didattici per bambini, area Food e musica,

Morra De Sanctis: Palazzo Molinari, un patrimonio in dono

Un palazzo storico privato del XVIII secolo donato come “bene comune”. A Morra De Sanctis, paese dell'Alta Irpinia, terra del grande critico letterario Francesco De Sanctis, si sono aperte per tutti, dopo un lungo restauro, le porte della dimora signorile di Palazzo Molinari appartenuto alla nobildonna Emilia Molinari, vedova Criscuoli. Devoluto

Castellabate, riaprirà Villa Matarazzo con orto piante officinali del Cilento

Entro l'estate 2017 riaprirà le porte Villa Matarazzo, nel centro della frazione Santa Maria a Castellabate. Il Cilento avrà uno spazio dove verrà creato un polo “turistico-culturale”, di proprietà dell'Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni che l'ha acquistata nel 1990. Una dimora signorile dove troverà spazio un

Scuola Viva e Botteghe di mestiere: una rete per le aree interne della Campania

Cos'è una “Scuola viva”, se non c'è il legame con il territorio e le sue attività? E le botteghe di mestiere senza che ci sia un incontro con il mondo dei giovani e di chi cerca di capire cosa fare da grande? A Felitto, terra cilentana dove le tradizioni contadine

Cannalonga-Monte Cervati, il trekking del formaggio da stagionare

Dal comune di Cannalonga, nel cuore rurale del Cilento, fino alle alture del Monte Cervati. Un bel tragitto di 28 chilometri con 50 chili di formaggio di capra cilentana da stagionare in alta quota e poter assaggiare durante la fiera centenaria della Frecagnola. Sulla via della transumanza che collega la

Amalfi, il “sacco di Pogerola” che una sentenza chiede di abbattere. La petizione online

E' da tutti conosciuto come il “sacco di Pogerola”: una colata di cemento verso la fine degli anni '70 si abbatté in una delle frazioni più grandi di Amalfi, su una promontorio che guarda il mare della Costiera amalfitana. L'amministrazione comunale di allora approvò un intervento edilizio di 250 appartamenti

Costiera amalfitana, un ristorante “assedia” la torre di Marmorata

La “cartolina” di un territorio come la Costiera amalfitana ha la sua fragilità, ma anche forza che consiste nel non essere stata compromessa eccessivamente. Merito di alcuni strumenti urbanistici come il Put, e anche della conformazione geografica del territorio, non sempre “agevole” per grandi speculazioni. E ci sono sentinelle del

Slow Food Campania sfida la crisi facendo “incontrare” il cibo di qualità

In un castello confiscato alla camorra, un incontro che promuove le piccole realtà legate al cibo. La “trasformazione” dei luoghi si vede anche da questi gesti simbolici. Slow Food Campania nella sede dell'Ente Nazionale del Vesuvio presso il Castello Mediceo di Ottaviano, ha aperto le porte alle piccole realtà che

Top