You are here
Home > 2017

Storia della politica: il successo della Romanità

Dopo le “prime forme di governo dell’Umanità”, e la "storia della Grecia classica", lo storico Giuseppe Gargano ci conduce nella storia della romanità Il 21 aprile del 753 a.C. nasceva, sulle sponde del fiume Tiberis (Tevere), una città dalla forma quadrata, che sarà poi quella dei suoi accampamenti militari (castra), una

Art of Neapolitan “Pizzaiuolo”: l’Unesco riconosce l’arte del pizzaiuolo napoletano come Patrimonio Culturale Immateriale. Ed ora?

Più che la pizza è “l’arte del pizzaiuolo napoletano” ad essere diventata Patrimonio Culturale Immateriale dell’Unesco, durante il 12° Comitato che si è svolto sull’isola di Jeju, Corea del Sud. Il riconoscimento che ha impegnato già dal 2000 una raccolta firme avviate da Alfonso Pecoraro Scanio, all’epoca Ministro dell’Agricoltura, ha

Costiera amalfitana, a Tramonti la scuola mette insieme enti locali e associazioni

L’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Tramonti chiama a raccolta le associazioni della Costiera amalfitana, consolida le attività dell’anno scolastico e la collaborazione tra mondo della scuola e volontariato. Perché senza legami tra società civile e mondo scolastico, la stessa Offerta formativa non risulterebbe ricca e varia di contenuti. Non stimolerebbe

Storia della politica: le istituzioni della Grecia classica

Dopo le “prime forme di governo dell’Umanità”, lo storico Giuseppe Gargano ci porta nella storia delle Grecia classica Storia della politica: le prime forme di governo dell’Umanità. Dalle formiche alle donne di potere Le invasioni dei dori, degli eoli e degli ioni, che occuparono l'intera Grecia, le coste dell'Asia Minore e tutte

Storia della politica: le prime forme di governo dell’Umanità. Dalle formiche alle donne di potere

Lo storico Giuseppe Gargano ripercorre in più "puntate" la storia della politica con le sue varie forme. Un racconto che parte dalle nostre origini... C'era una volta il terzo pianeta di una delle cento miliardi di stelle di una delle migliaia di miliardi di galassie, la Via Lattea, che popolano l'universo

CampiAperti e l’appello agli insegnanti: “Non portate gli studenti a Fico”

Un'associazione fatta da agricoltori e consumatori che sostiene e si batte per un'agricoltura che sia biologica e contadina, vicina alle piccole produzioni locali simbolo di biodiversità rurale. Ecco cos'è CampiAperti, l' “associazione per la sovranità alimentare” che aderisce alla rete nazionale Genuino Clandestino e che difende la piccola agricoltura contadina

Re Fiascone, in Costiera amalfitana crescerà mappa terrazzamenti sottratti all’abbandono

Crescerà sempre di più la mappa dei terrazzamenti che ritornano a vivere in Costiera amalfitana. Tramonti e Scala, i due comuni rurali, abbracciano il progetto del Re Fiascone, il pomodoro ritrovato che da tre anni sta di nuovo ricrescendo su quella stessa terra che ha visto fino agli anni '50

Intorno a Carmagnola e al suo conte nella tragedia di Alessandro Manzoni

L'appellativo Carmagnola nel titolo della tragedia manzoniana aveva piuttosto il sapore di un segnale recondito per i patrioti italiani, sull'onda delle idee liberali lanciate dalla Rivoluzione Francese Il Conte di Carmagnola è una celebre tragedia di Alessandro Manzoni (1819), che rivisita la storia triste di un capitano di ventura vissuto tra

Costiera amalfitana, appuntamento a Scala con i nuovi “contadini custodi” del pomodoro antico Re Fiascone

Quanti terrazzamenti della Costiera amalfitana torneranno a vivere grazie all'antico pomodoro Re Fiascone? Da tre anni già una decina di ettari sono stati recuperati a Tramonti, progetto dov'è nato grazie all'associazione Acarbio che da anni sta lavorando intorno al suo recupero, valorizzazione e alla fine commercializzazione con la creazione di

Giornalisti, il Manifesto di Venezia per un linguaggio appropriato anche nei casi di violenza su donne e minori

Il Manifesto di Venezia, promosso ed elaborato dagli organismi di parità di Fnsi e Usigrai con il Sindacato Giornalisti Veneto e l’associazione GiULiA Giornaliste, raccoglie una serie di raccomandazioni su come raccontare il dramma della violenza sulle donne. Non è una carta deontologica, ma un impegno in prima persona nel

Top