You are here
Home > 2013

Amalfi, la mostra di Pietro Scoppetta a 150 anni dalla nascita

Cartoline pittoriche e musicate, copertine con illustrazioni grafiche per libri di racconti e di novelle per l'infanzia. Ecco in mostra un inedito Pietro Scoppetta nato 150 anni fa ad Amalfi, e riconosciuto dalla critica, ancora oggi, come un grande grafico e illustratore, oltre che pittore. La mostra “A fil di

Paestum, dopo tre anni riapre il Museo Narrante di Hera Argiva

Chiuso da tre anni finalmente riapre. Il Museo Narrante di Hera Argiva che si trova a Paestum, comune di Capaccio, venne letteralmente invaso dalle acque del fiume Sele durante l'alluvione del novembre 2010. Ora riprende una nuova vita. A rimarcare anche l'importanza di questo momento di riapertura al pubblico, il 14

Agrigenet, la biodiversità nell’agricoltura della Costiera amalfitana

Prodotti da conoscere per salvaguardarli e valorizzarli. Quelli che rappresentano un vero e proprio marchio di “biodiversità” di un territorio come la Costiera amalfitana e i Monti Lattari, barriera naturale in grado di creare un microclima ideale per molte produzioni agricole.  Ma in quest'area quali sono i prodotti che si

La Terra dei Fuochi finalmente diventa problema nazionale

Tutti ne erano a conoscenza, ma nessuno “ufficialmente” sapeva. Fino a quando il tema “Terra dei Fuochi” non è diventato inevitabilmente un argomento nazionale dopo le rivelazioni del pentito Carmine Schiavone, pilastro del processo anticamorra Spartacus. Eppure da anni chi abita nel cosiddetto “triangolo della morte” - Acerra, Nola, Marigliano

Maiori a 70 anni dall’Operazione Avalanche

Da Paestum a Maiori si ricorda in questi giorni con una serie di iniziative, dopo 70 anni, l'Operazione militare che venne chiamata “Avalanche”. Il 9 settembre del 1943, 1.000 navi con quasi 200.000 militari inglesi ed americani sbarcavano sulle coste della Piana del Sele e del golfo di Salerno: qui

Cilento, dopo trentadue anni di battaglie giù gli ecomostri di Montecorice

“La notizia che arriva dal Cilento dell'inizio degli abbattimenti degli ecomostri sulla collina delle Ripe Rossa ci dà enorme allegria e ci infonde nuova forza per continuare la nostra battaglia per la bellezza – così dichiara Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania -  che è la più grande risorsa del

Così si lascia morire il prestigioso Istituto Filosofico di Napoli

Gerardo Marotta

“Noi stiamo morendo”. A dirlo è Gerardo Marotta, fondatore del prestigioso Istituto Filosofico di Napoli. Marotta usa il plurale perché i “libri” sono la sua vera famiglia, ed oggi si trovano a dover trovare riparo in altre strutture, perché la biblioteca di questo storico ed importante Istituto, che il mondo

Top